Piegaro

Il borgo di Piegaro sorge in una posizione quanto mai strategica, tra Città della Pieve, Perugia, avvolto dalle dolci colline del Comprensorio del Trasimeno, noto principalmente per la centenaria storia della produzione vetraria dal Medioevo al XX secolo. Dal 2009 ospita il museo dedicato al  Vetro che sorge dov'era un tempo l'antica vetreria.  Il territorio di Piegaro è prevalentemente collinare e delimitato dal corso del fiume Nestore, affluente del Tevere. Il rilievo più importante del territorio è Montarale e particolarmente suggestive sono le passeggiate intorno allo stesso che permettono di ammirare l'alto orvietano, Monteleone d'Orvieto, Fabro, ed altri caratteristici borghi. Tra una natura rigogliosa di boschi di lecci, roveri, castagni e pini, si trovano, soprattutto nella zona a nord, coltivazioni di cereali, viti ed ulivi. Il comune infatti è inserito nell'associazione La Strada dell'Olio.